Convegni 2019

Ricerca Convegni

Ricerca il convegno di tuo interesse inserendo una parte del titolo, il nome dell’organizzatore oppure la figura professionale al quale è rivolto:

Programma convegni:
15/10/2019

16:00 - 18:00  • Saletta INAIL Pad. 21 B27

Workshop - Ingresso libero previa iscrizione

Capienza sala: 35 posti

La partecipazione consentirà il rilascio di 2 crediti formativi validi per l’aggiornamento di RSPP, ASPP.

Sicurezza in mare: valutazione del rischio da esposizione occupazionale a campi elettromagnetici e da sovraccarico biomeccanico

Rivolto a: Datori di Lavoro, Responsabili della sicurezza, Consulenti

Organizzato da: INAIL - Direzione Centrale Prevenzione

Referente: Elena Mattace Raso - Email: e.mattaceraso@inail.it - www.inail.it - Tel. 06 54872016 - Fax 06 54872075

Giorgia Di Carmine (g.dicarmine@inail.it) - Coordinatore scientifico eventi Inail a Ambiente Lavoro: Donato Lancellotti – Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (d.lancellotti@inail.it) - Referente scientifico workshop: Raffaele d’Angelo (r.dangelo@inail.it) – Inail, Direzione regionale Campania, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione - Segreteria rilascio crediti: Bruna Spoletini – Inail, Direzione centrale prevenzione (b.spoletini@inail.it)

Gli ambienti di lavoro del settore marittimo sono caratterizzati dalla presenza di sorgenti di campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. Le condizioni di esposizione dei lavoratori a tali sorgenti di campo sono eterogenee e dipendono da molteplici fattori. Ulteriore specificità del settore marittimo è l’impatto che gli ambienti di lavoro possono determinare in termini di rischio ergonomico e, specificamente, per quanto riguarda gli aspetti biomeccanici. Infatti, indipendentemente dal contenuto specifico del compito lavorativo, il solo fatto di lavorare in uno spazio di lavoro in movimento incide sugli sforzi necessari per mantenere l’equilibrio e la postura richiesti dal compito. Altra costante di rischio è la presenza delle vibrazioni che si trasmettono inevitabilmente dal mare allo scafo e quindi ai lavoratori. Scopo del workshop è di mettere in evidenza l’esposizione ad agenti fisici campi elettromagnetici e vibrazioni e il rischio ergonomico in relazione a specifiche attività lavorative in ambito marittimo.

Ingresso libero – è previsto un numero massimo di 35 partecipanti, pertanto l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata dalle ore 15.45 alle ore 16.00 del 15 ottobre 2019 direttamente presso il desk dedicato adiacente la sala.