Convegni

Ricerca Convegni

Ricerca il convegno di tuo interesse inserendo una parte del titolo, il nome dell’organizzatore oppure la figura professionale al quale è rivolto:

Programma convegni:
18/10/2018

09:30 - 11:30  • Saletta INAIL Pad. 36 C32

Workshop - Ingresso libero

Capienza sala: 35 posti

Zoonosi occupazionali in ottica one health

Rivolto a: Esperti del settore, lavoratori addetti al comparto zootecnico, addetti alla filiera agro-alimentare, ai macelli e al trasporto di animali, veterinari, guardie forestali, RSPP tecnici della prevenzione

Organizzato da: INAIL - Direzione Centrale Prevenzione
Referente: D.ssa Elena Mattace Raso - Email: e.mattaceraso@inail.it - www.inail.it - Tel. 06 54872016 - Fax 06 54872075

D.ssa Maria Rigano Email: m.rigano@inail.it Tel. 06 54873754 - D.ssa Giorgia Di Carmine Email: g.dicarmine@inail.it Coordinatore scientifico: Dr.ssa Liliana Frusteri - Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione Responsabile scientifico: Dr.ssa Nicoletta Vonesch - Inail, Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale

Le zoonosi sono infezioni o malattie trasmissibili tra animali e uomo, per contatto con animali infetti o consumo di alimenti contaminati. Di particolare interesse per la salute occupazionale sono le zoonosi trasmesse tramite vettori es: malattia di Lyme, per contatto o stretta vicinanza con animali infetti es: influenza aviaria, epatite E, infezioni da batteri antibiotico-resistenti o attraverso l’ambiente es: leptospirosi. Configurandosi come rischio da agenti biologici, la tutela della salute dei lavoratori esposti è normata dal Titolo X del d.lgs. 81/2008. La prevenzione e la gestione delle zoonosi occupazionali richiede un approccio multidisciplinare di tipo one-health, in quanto trattasi di rischi che originano dall’interfaccia animale-uomo-ambiente. Il workshop intende inquadrare la problematica prevenzione e gestione in ambito di salute umana e animale e presentare alcuni studi e materiale informativo curati dal Laboratorio Rischio agenti biologici del Dimeila.

Ingresso libero - In considerazione della capienza della saletta è previsto un numero massimo di 35 partecipanti, pertanto l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata prima dell’inizio del workshop direttamente presso lo stand.