Convegni

Ricerca Convegni

Ricerca il convegno di tuo interesse inserendo una parte del titolo, il nome dell’organizzatore oppure la figura professionale al quale è rivolto:

Programma convegni:
19/10/2018

10:00 - 13:00  • Sala Donizetti  Pad. 36

Seminario - Ingresso libero

Capienza sala: 50 posti

Crediti formativi: il seminario è valido ai fini dell’aggiornamento professionale con il riconoscimento di 2 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP.

LA UNI ISO 45001: 2018

Rivolto a: Datori di lavoro, progettisti e auditor, SGSL, RSPP

Organizzato da: INAIL - Direzione Centrale Prevenzione
Referente: D.ssa Elena Mattace Raso - Email: e.mattaceraso@inail.it - www.inail.it - Tel. 06 54872016 - Fax 06 54872075

D.ssa Maria Rigano Email: m.rigano@inail.it Tel. 06 54873754 - D.ssa Giorgia Di Carmine Email: g.dicarmine@inail.it Coordinatore scientifico: Dr.ssa Liliana Frusteri - Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione Responsabile scientifico: Dr.ssa Lucina Mercadante - Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione

La recente pubblicazione della norma ISO 45001 2018, standard internazionale per la salute e sicurezza sul lavoro tramite l’adozione di un sistema di gestione, rappresenta un traguardo atteso da lungo tempo da tutti coloro che a vario titolo operano per la tutela dei lavoratori.Di pari passo, l’adozione da parte dell’Italia della stessa 45001 comporterà dei cambiamenti, sia in termini di certificazione dei SGSL secondo i nuovi documenti emessi prima da EA e poi dallo IAF, sia per quanto concerne i riferimenti del D. lgs 81/08, ove sono citati i SGSL conformi alla BS OHSAS 18001 e alle Linee guida UNI-Inail che, per ovvie motivazioni, andranno via via a diminuire nella loro applicazione.Da qui scaturisce l’opportunità di una rilettura dei sistemi di gestione da parte di tutti i soggetti impegnati a mettere in atto ogni possibile soluzione - organizzativa, gestionale, operativa - utile a migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, ove i SGSL rappresentano di certo uno degli strumenti più efficaci. Una approfondita riflessione è necessaria sulle novità introdotte, sui contenuti e sullo stile della norma, che sono frutto di una lunga elaborazione e di un proficuo compromesso da parte di delegazioni nazionali, e di altre organizzazioni presenti al tavolo, diverse per cultura e sensibilità e che meritano da parte di tutte le parti interessate lo sforzo interpretativo e attuativo utile a trarne il massimo beneficio per la collettività.

Ingresso libero - In considerazione della capienza della sala Donizetti, è previsto un numero massimo di 50 partecipanti, pertanto l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata prima dell’inizio del seminario direttamente al desk allestito presso l’ingresso della medesima sala.