Comunicati stampa

23 luglio 2018

Ambiente Lavoro 2018, a Bologna la tre giorni dedicata alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

 

Bologna, 23 luglio 2018. Sarà Bologna ad ospitare la tre giorni Ambiente Lavoro dedicata alla salute e al benessere sul posto di lavoro. L’appuntamento di riferimento per gli addetti del settore si svolgerà in contemporanea con il SAIE, Tecnologie per l’edilizia e l’ambiente costruito 4.0.

Organizzato da Bologna Fiere in collaborazione con Senaf, Ambiente Lavoro rappresenta l’appuntamento italiano più importante del settore: espositori ed esperti affronteranno il tema del lavoro sicuro, i rischi professionali, la prevenzione e la necessità di una nuova e più diffusa cultura che metta al centro la conoscenza come primo strumento per la riduzione delle vittime e degli incidenti sul lavoro.

Una nuova cultura della prevenzione che sembra stenti a radicarsi nel nostro Paese, almeno stando ai numeri. Secondo i dati INAIL i primi 5 mesi del 2018 segnano un record allarmante per ciò che attiene morti e infortuni sul lavoro. Al 30 maggio le denunce con esito mortale sono state 389, 14 in più rispetto alle 375 dell’analogo periodo del 2017 (+3,7%). Crescono le morti avvenute in itinere che passano da 104 a 108, 271 sono invece i decessi in occasione di lavoro, dato questo che non cambia rispetto al 2017. Il comparto che ha registrato il maggior numero di vittime, al 31 maggio 2018, è quello dell’Industria e Servizi che passa da 320 dello stesso periodo dello scorso anno a 348 del 2018. Sono invece 8 i casi in meno nel comparto dell’Agricoltura, da 43 a 35, e si dimezzano quelli nel Conto Stato, da 12 a 6. Al 31 maggio 2018 sono 818 i casi in più anche per ciò che attiene le denunce di malattia professionale: si passa da 26.195 del 2017 al 27.013 del 2018. Restano come sempre tre le patologie più rappresentate:  quelle del sistema osteo-muscolare, del sistema nervoso e dell’orecchio che rappresentano oltre il 74% del totale delle denunce. Ma ad allarmare in modo particolare è il superamento di quota mille delle denunce che riguardano le patologie del sistema respiratorio (1148) e i tumori (1014).

Al tema delle malattie professionali da esposizione a materiali dannosi è dedicata la Campagna europea 2018-2019: “Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro” in presenza di sostanze pericolose. Tra gli obiettivi della campagna grande rilievo viene dato alla maggiore conoscenza e consapevolezza dei rischi, alle buone pratiche, alla possibilità di eliminare o sostituire sostanze pericolose tra i quali tutti gli agenti cancerogeni.

A questi aspetti fondamentali per la creazione di ambienti di lavoro sicuri e protetti, e in perfetta contiguità con la campagna europea, Ambiente e Lavoro dedicherà una parte importante del suo programma scientifico.

 

A cominciare dalle iniziative organizzate dall’ASL di Modena, dipartimento di Sanità pubblica. Il 18 ottobre infatti si svolgerà il convegno  REACH 2018 – SOSTANZE PERICOLOSE. L’Identificazione delle sostanze nell’ambito della Registrazione, Autorizzazione, Restrizione e gestione del rischio da agenti chimici pericolosi, cancerogeni, mutageni nei luoghi di lavoro, mentre il 19 ottobre sarà la volta di REACH AGRICOLTURA – L’applicazione dei Regolamenti REACH e CLP in ambito agricolo. Prodotti Fitosanitari, Biocidi, Fertilizzanti, Detergenti e tutti gli altri prodotti chimici: immissione sul mercato, informazione sul pericolo e la gestione del rischio.

Il programma di Ambiente Lavoro dedicherà non solo grande attenzione alle cause degli incidenti sul lavoro e delle malattie professionali ma approfondirà il tema della prevenzione per conoscere le più innovative proposte in un settore ritenuto giustamente strategico per la riduzione degli incidenti e la rimozione delle cause dei decessi sul lavoro. Si tratterà anche di ambienti sempre più sicuri e ampio sarà lo spazio dedicato alla formazione a cui nella scorsa edizione sono state dedicate 696 ore. La formazione resta infatti uno degli strumenti più efficaci per promuovere e consolidare una nuova cultura della sicurezza, a tutto vantaggio del tessuto produttivo ed economico dell’intero sistema paese.

 

L’Ufficio Stampa

3389276889

 

Modalità ingresso:
Per partecipare ai convegni e workshop in programma, ingresso a pagamento.
Per visitare solo l’area espositiva, ingresso libero previa iscrizione.
Programma completo e in maggiori informazioni su www.ambientelavoro.it

Chi siamo – Dati ultima edizione 2016
Ambiente Lavoro, la manifestazione italiana sui temi della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ha visto nella passata
edizione la presenza di 150 espositori diretti | 9.396 partecipanti agli eventi | 261 incontri di formazione | 56 partner tra
istituzioni e associazioni coinvolte| oltre 600 ore di formazione.

Segreteria Operativa Ambiente Lavoro
Senaf Srl
Via di Corticella 181/3 – 40128 Bologna
t. +39.051/325511 – f +